Apertura RT49 a Malaga

Scritto da il 20 Novembre 2018

Ottima abitudine non si cambia .

Ormai consolidata da diversi anni la stupenda apertura all’estero per la nostra tavola è un evento tra i più significativi dell’intero anno.

Carichi di aspettative e storditi per la sveglia ci diamo appuntamento venerdì, con tre equipaggi raggiungiamo Bologna per il volo che ci porterà a Malaga.

I ragazzi sono stanchi perciò non c’è niente di meglio di una bella birra in aeroporto prima di partire, il morale pian piano sale e ci ritroviamo sull’aereo già in modalità festa. atterriamo in anticipo e sempre più felici ci dirigiamo in navetta a Marbella nostra destinazione finale, molliamo i pochi bagagli in hotel e ci dirigiamo nella zona storica della città.

 Piccole vie brulicanti di bar ristoranti e negozietti molto carini e caratteristici poi subito sul lungomare per pranzo a base di cerveza e boccadillos. il mare è cristallino perciò ci sbrighiamo (non troppo) e ci spostiamo in spiaggia per il primo bagno. Il pomeriggio prosegue ed è già ora di aperitivo, i locali non mancano e la buona compagnia neppure così il tempo vola e ci rechiamo a cena sulla terrazza di un locale del centro
storico. Sangria e paella sono d’obbligo e la serata prosegue con una piacevole sorpresa: un ex Tabler norvegese seduto con la famiglia vicino noi ci riconosce e ci viene a salutare, si unisce al nostro tavolo per un brindisi e per scambiare qualche ricordo bellissimo. E’ proprio vero, i tabler lo sono per sempre.Il giorno seguente ci dirigiamo verso playa de Maro, incantevole spiaggia a nord di Malaga passiamo tutto il pomeriggio tra bagni sole e sangria, non vogliamo più andarcene ma la cena di gala ci attende al club nautico di Marbella. È tutto pronto per la serata e una volta sbrigate le formalità e i convenevoli ceniamo sulla terrazza affacciata al porto, tra l’altro la nostra cena è capitata lo stesso giorno della cena per i cinquant’anni della nostra tavola madrina: Rimini! perciò decidiamo di inviare al nostro presidente nazionale Eddy un video messaggio da recapitargli,in quanto lui era presente al cinquantennale, con i migliori auguri e un bel brindisi dalla Spagna.

Il giorno successivo, domenica decidiamo di dividerci, i più avventurosi si dirigono alla conquista di Gibilterra, i più festaioli a Puerto banus località VIP della costa, yacht milionari, auto di lusso e party glamour contro natura e bellezza storica di una località unica al mondo. entrambi i gruppi si ritengono vincitori per una domenica da ricordare per sempre come del resto tutte le aperture lo sono, spensierate e goliardiche, felici ed emozionanti, anche per questo ringrazio di averci partecipato e mi rattristo per chi non c’è riuscito. Un grazie particolare al nostro presidente Giulio e al tour leader Filippo, nostre guide per questa avventura ma un enorme grazie a tutta la tavola per essere così viva ed energica.

Buena onda Rt49

V.i.T.
Matteo Muccioli

Corrispondente RT49 Riccione


Tag: